Perdere fa bene

Quando si gioca a un gioco da tavolo, non è bello trovarsi con gente che non gioca per vincere, che non si impegna o che fa vincere appositamente e in modo palese qualcun altro. Dare il massimo e ambire alla vittoria sono prerequisiti essenziali per vivere una bella esperienza di gioco.
Il vincitore però sarà solo uno alla fine, a meno che non si stia giocando a un cooperativo o un gioco a squadre.
Come gestire dunque la sconfitta? Perdere è da considerare come qualcosa di negativo?
La verità è che nessuno può evitare di fare errori. La cosa grande è imparare da essi.
Noi dobbiamo andare alla ricerca dei nostri errori, e cercare di criticare le nostre strategie di gioco adottate, sia quando vinciamo, sia quando perdiamo. La pretesa di non errare mai, e quindi di poter vincere sempre, è un’idea da matti. Ogni giorno si compiono errori da correggere, e si impara a fare le cose meglio. Noi impariamo attraverso gli errori che facciamo. Impariamo eliminando questi errori. L’esperienza è il nome che ciascuno di noi dà ai propri errori.
Perdere fa bene. Giocando a giochi da tavolo si impara tra le varie cose anche ad affrontare questa importante lezione di vita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Perdere fa bene

  1. groblnjar ha detto:

    La sconfitta, soprattutto nei giochi, è forse la parte più educativa. Analizzare le proprie mosse, capire cosa non ha funzionato, assumersi le proprie colpe e non affibbiare il motivo della sconfitta unicamente al tiro di dado è il trucco per migliorarsi e per migliorare le capacità analitiche della nostra testolina.
    Dall’altra parte del tavolo, quella del vincitore, è invece necessaria la disponibilità a condividere ciò che si sa. La sinergia delle azioni, la gestione delle risorse, l’adattamento della propria tattica in base alla situazione sulla plancia.
    Solo al momento in cui vincitore e sconfitto si scambieranno le rispettive analisi e critiche l’esperienza ludica sarà stata integralmente assaporata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...