Giochi emersi da Essen 2012

La fiera di Essen è giunta anche quest’anno a suo termine.
Per capire quali giochi sono da tenere in considerazione e avranno probabilmente successo nei mesi a venire, esistono due classifiche di riferimento. La prima viene gestita dalla rivista tedesca “Fairplay – Das Spielermagazin” (Classifica Scout), la seconda dagli amministratori di “BoardGameGeek” (GeekBuzz).
Queste due classifiche sono il risultato dei voti dati da un campione rappresentativo di partecipanti presenti alla manifestazione, che ha avuto modo di provare vari giochi ed esprimere un primo giudizio approssimativo.
Il valore di tali sondaggi non è ovviamente eccelso, ma essi rappresentano un buon primo orientamento da cui partire, per farsi un’idea di quali giochi avranno successo in futuro.

Ecco qui dunque il risultato finale della classifica organizzata dalla rivista “Fairplay – Das Spielermagazin”:
1) Keyflower di Richard Breese e Sebastian Bleasdale
2) Terra Mystica di Jens Drögemüller e Helge Ostertag
3) Gingkopolis di Xavier Georges
4) Il Vecchio di Rüdiger Dorn
5) Homesteaders (2009) di Alex Rockwell
6) Hanabi (2010) di Antoine Bauza
7) Tzolk’in: The Mayan Calender di Simone Luciani e Daniele Tascini
8) Le Leggende di Andor di Michael Menzel
9) Die Paläste von Carrara di Wolfgang Kramer e Michael Kiesling
10) Riff Raff di Christoph Cantzler
11) Snowdonia di Tony Boydell
12) Copycat di Friedemann Friese
13) Eminent Domain (2011) di Seth Jaffee
14) Seasons di Régis Bonnessée
15) Saint Malo di Inka Brand e Markus Brand
16) Qin di Reiner Knizia
17) Milestones di Stefan Dorra e Ralf zur Linde

Mentre tra i giochi – che non troviamo sopra – emersi nella classifica gestita dagli amministratori di “BoardGameGeek” abbiamo:
– Myrmes di Yoann Levet
– Al Rashid di Giorgio De Michele e Pierluca Zizzi
– Tokaido di Antoine Bauza
– Suburbia di Ted Alspach
– 1969 di Aureliano Buonfino, Andrea Crespi, Lorenzo Silva e Lorenzo Tucci Sorrentino
– Escape: The Curse of the Tempel di Kristian Amundsen Ostby

Staremo a vedere quali di questi giochi riusciranno a strappare la vittoria in una delle varie premiazioni annuali esistenti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...